Non Sei Mica Il Mondo di Raphael Geffray

Non Sei Mica Il Mondo di Raphael Geffray

51ci4uc8aulTitolo: Non Sei Mica Il Mondo

Autore: Raphael Geffray

Data di pubblicazione: 9 Febbraio 2017

Editore: Tunué Tipitondi

Prezzo: 16,90€

Voto:da-leggere-subito

Dove comprarlo: Clicca Qui

Trama: Bené è un bambino di otto anni e mezzo. È violento, scontroso, e quasi analfabeta. La sua irascibilità gli rende impossibile frequentare una scuola per più di qualche settimana senza esserne espulso. In balia di una madre troppo giovane e incapace di occuparsi di lui, si sente privo di speranze. Fino a che non si imbatte in un’insegnante dalla personalità forte, che rompe gli schemi consueti, e riesce a offrirgli un’istruzione, allargandone gli orizzonti e rendendolo gradualmente sempre più sereno e aperto nei confronti del prossimo. In lei Bené vedrà una vera e propria figura genitoriale, una sorta di salvagente. L’esordio di Raphaël Geffray è un viaggio privo di pregiudizi nella storia vera di un bambino in cerca di punti di riferimento, il racconto maturo di un esordiente altrettanto maturo.

la mia Recensione

 Buon giorno, oggi vi voglio parlare di una nuova Graphic Novel, che esce proprio oggi per tunué. Ovvero “Non Sei Mica Il Mondo” di Raphael Geffray. Innanzitutto, non sapevo bene cos’aspettarmi da questo racconto, sono una persona che preferisce i colori caldi, le belle sensazioni, ma mi sono sentita affine anche con questo racconto, perchè anche per me è un periodo di “frustrazione” e sebbene siano due frustrazioni diverse, mi sono ritrovata vicina a questo bambino di otto anni ma molto di più alla sua insegnante, che fa di tutto per “metterlo in riga”. La frustrazione e l’irascibilità sono molto palpabili nel fumetto e trasparono fin dalle prima pagine, che si aprono come un sogno… o forse più probabilmente come un’incubo. Bené è un ragazzino che deve essere disciplinato, sgridato e condotto sulla retta da via da qualcuno, che sappia fare il “genitore” come sua madre non riesce a fare.

Il disegno, l’ho trovato strano e particolare, nel senso buono, i colori sono scuri perciò ci avvolgono e ci accompagnano ancora di più in questa storia. La fisionomia dei personaggi, invece, mi è sembrata molto particolare, i visi sembrano quasi “gonfi”, molto tondi e spesso li ho trovati inespressive. Quindi in definitiva, ho trovato il colore molto ben lavorato ma il disegno in sè non è propriamente di mio gusto (MA! Sono gusti personali!). La cosa che mi ha fatto sorridere è che i colori siano così “cupi e tristi”, come appunto il carattere del protagonista, ma la storia si apre nel periodo di Carnevale e in una scuola chiamata “La Scuola dei Colori”.

Che cosa, quindi, mi ha fatto dare questo voto? Beh, diciamo che alla fin fine, la storia più di tanto non mi è piaciuta, e non ho ricavato molto dal racconto. Molta tristrezza, frustrazione (come ho già detto), rabbia, ma null’altro, mi ci sono trovata “affine” perchè è un periodo un po’ così e forse avevo bisogno di qualcosa di un po’ più allegro evidentemente! Per questo ho dato un voto 3/5.

Non resta che vedere che cosa proporrà di nuovo l’autore e magari lo seguirò con piacere. Nel complesso è stata una buona lettura ma ahimè, non la consiglio particolarmente, specie ad un pubblico giovane, anche se i giovani di oggi (specie i bambini), hanno veramente bisogno di un’impartizione di regola e devono essere un po’ più disciplinati, parlo per quelli che circondano me e la mia famiglia.

E niente, questa era la mia umile opinione! Fatemi sapere se lo leggerete o se avete intenzione di leggerlo, in ogni caso vi informo che presto arriverà un’altra recensione per una graphic novel targata tunuè, quindi alzate le antenne e rimanete collegati!

Vi auguro una buona giornata e buone letture!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...